Un reparto di Traumatologia dello Sport e Chirurgia del Ginocchio unico

21 Apr 2022 - Fisioterapia e Traumatologia

Un reparto di Traumatologia dello Sport e Chirurgia del Ginocchio unico

Innovazione del Reparto di Traumatologia dello Sport e Chirurgia del Ginocchio del Policlinico Gemelli di Roma

Sapete tutti che recentemente ho avuto una problematica al ginocchio destro che non mi ha permesso di svolgere al meglio la mia attività per diverso tempo.

Ora la situazione sta migliorando, ma in quei giorni difficili ho avuto molto tempo per riflettere, e mi sono venute in mente tutte quelle persone che nel corso del tempo mi hanno esposto le loro problematiche serie all’articolazione del ginocchio, problematiche invalidanti anche nell’eseguire gesti semplici.

Proprio per questo sono felice oggi di potervi raccontare dell’innovazione del Reparto di Traumatologia dello Sport e Chirurgia del Ginocchio del Policlinico Gemelli di Roma (qui inserire link al sito per approfondimenti), che grazie all’esperienza del Dott Ezio Adriani è in grado di ripristinare la corretta funzionalità dell’articolazione per tutte le persone, sportive e non, che hanno subito dei traumi.

www.ezioadriani.com

Nel centro vengono eseguiti interventi di alta specializzazione incentrate sulle patologie dello sportivo e sulla chirurgia del ginocchio.

La filosofia del centro

La filosofia del centro è “Preservation joint”, cioè preservazione dell’articolazione attuata attraverso un insieme di procedure chirurgiche e non, che migliorano la funzionalità articolare e rallentano o bloccano la degenerazione cartilaginea.

Questo approccio si avvale anche dell’Ortobiologia, scienza che si pone l’obiettivo di sviluppare nuove terapie per promuovere la riparazione dei tessuti dell’apparato muscolo-scheletrico rallentando le operazioni chirurgiche, grazie a trattamenti di acido ialuronico, terapie cellulari con estratti di midollo osseo o tessuto adiposo e prodotti di autologhi del sangue con o senza leucociti.

Tutto questo servirà per dare stabilità e ripristinare la funzione meccanica del ginocchio e potrà essere utilizzata per:

  • ricostruzione del crociato anteriore e posteriore con tendine rotuleo, con tendine gracile e semitendinoso, con tendine quadricipitale, con allograft(tendine da donatore) a seconda dello sport che l’atleta deve ritornare a praticare
  • riparazione menisco, trapianto del menisco da donatore
  • riallineamento rotuleo
  • osteotomia varizzante o valgizzante

Solo nel caso in cui l’artrosi si trovi in uno stato troppo avanzato la PRESERVATION JOINT lascerà spazio alla chirurgia protesica.

Fatevi il regalo più bello, scegliete questo centro se volete migliorare il vostro stile di vita grazie alla fusione di esperienza, conoscenza e innovazione, ma soprattutto grazie alla qualità e all’eccellenza del Policlinico Gemelli.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.